Il genoma come testo in attesa di decifrazione

Edoardo Boncinelli

Bollettino dell'Unione Matematica Italiana (2004)

  • Volume: 7-A, Issue: 2, page 237-247
  • ISSN: 0392-4033

Abstract

top
Within every single cell of our body is present a huge DNA molecule carrying our genome, that is the set of biological instructions to form and keep alive a human being. These instructions take the form of a sequence of three billions characters, termed nucleotides, selected from a very limited alphabet, comprising only four letters: A, G, C and T. It is a linear, oriented sequence, that is a text. To read and understand this text is a fundamental task for the future years. Fortunately for us, the text of the genome can be mentally subdivided in a number of self-contained chapters we call genes. Every gene carries the information to form a specific protein, but at the moment we are in a position to decipher only 3% of them. It is by no means clear what we can do in order to understand the remaining 97% of our genome. Here, I illustrate the problem and put forward a number of suggestions.

How to cite

top

Boncinelli, Edoardo. "Il genoma come testo in attesa di decifrazione." Bollettino dell'Unione Matematica Italiana 7-A.2 (2004): 237-247. <http://eudml.org/doc/289403>.

@article{Boncinelli2004,
abstract = {Nel cuore di ciascuna delle nostre cellule si trova una lunghissima molecola di DNA che porta il nostro patrimonio genetico, o genoma, ovverosia il complesso di informazioni biologiche necessarie per costruire un essere umano, per tenerlo in vita e per farlo riprodurre. Le istruzioni sono contenute in una successione ininterrotta di qualche miliardo di caratteri, detti nucleotidi, estratti da un alfabeto che ne contiene soltanto 4: A, G, C o T. Essendo lineare e orientata, tale successione rappresenta essenzialmente un testo. La cellula lo sa interpretare senza sforzo, naturalmente, mentre noi dobbiamo impegnarci molto per leggerlo e interpretarlo. Fortunatamente, il genoma può essere mentalmente suddiviso in migliaia di capitoli di senso compiuto che siamo soliti chiamare geni. Ogni gene porta l’informazione per almeno una funzione biologica, ma al momento siamo in grado di leggerne e interpretarne solo un 3%. Per poter decifrare la parte restante occorrerà trovare una o più nuove chiavi di lettura, frutto di un lavoro creativo e senza preconcetti, sulla natura del quale si avanzano qua alcune ipotesi.},
author = {Boncinelli, Edoardo},
journal = {Bollettino dell'Unione Matematica Italiana},
language = {ita},
month = {8},
number = {2},
pages = {237-247},
publisher = {Unione Mastematica Italiana},
title = {Il genoma come testo in attesa di decifrazione},
url = {http://eudml.org/doc/289403},
volume = {7-A},
year = {2004},
}

TY - JOUR
AU - Boncinelli, Edoardo
TI - Il genoma come testo in attesa di decifrazione
JO - Bollettino dell'Unione Matematica Italiana
DA - 2004/8//
PB - Unione Mastematica Italiana
VL - 7-A
IS - 2
SP - 237
EP - 247
AB - Nel cuore di ciascuna delle nostre cellule si trova una lunghissima molecola di DNA che porta il nostro patrimonio genetico, o genoma, ovverosia il complesso di informazioni biologiche necessarie per costruire un essere umano, per tenerlo in vita e per farlo riprodurre. Le istruzioni sono contenute in una successione ininterrotta di qualche miliardo di caratteri, detti nucleotidi, estratti da un alfabeto che ne contiene soltanto 4: A, G, C o T. Essendo lineare e orientata, tale successione rappresenta essenzialmente un testo. La cellula lo sa interpretare senza sforzo, naturalmente, mentre noi dobbiamo impegnarci molto per leggerlo e interpretarlo. Fortunatamente, il genoma può essere mentalmente suddiviso in migliaia di capitoli di senso compiuto che siamo soliti chiamare geni. Ogni gene porta l’informazione per almeno una funzione biologica, ma al momento siamo in grado di leggerne e interpretarne solo un 3%. Per poter decifrare la parte restante occorrerà trovare una o più nuove chiavi di lettura, frutto di un lavoro creativo e senza preconcetti, sulla natura del quale si avanzano qua alcune ipotesi.
LA - ita
UR - http://eudml.org/doc/289403
ER -

NotesEmbed ?

top

You must be logged in to post comments.

To embed these notes on your page include the following JavaScript code on your page where you want the notes to appear.

Only the controls for the widget will be shown in your chosen language. Notes will be shown in their authored language.

Tells the widget how many notes to show per page. You can cycle through additional notes using the next and previous controls.

    
                

Note: Best practice suggests putting the JavaScript code just before the closing </body> tag.