Stabilità e controllo: il contributo di Maxwell

Andrea Bacciotti

Bollettino dell'Unione Matematica Italiana (2005)

  • Volume: 8-A, Issue: 1, page 23-36
  • ISSN: 0392-4033

Abstract

top
J. C. Maxwell published in 1868 an article entitled On Governors, where he investigates the dynamical behavior of certain mechanical devices, also called speed regulators, which were largely employed at his time for industrial and scientific applications. Maxwell's paper is frequently quoted as a fundamental contribution to the beginning of the mathematical theory of automatic control. Here, we discuss its significant aspects, in the light of the most recent developments.

How to cite

top

Bacciotti, Andrea. "Stabilità e controllo: il contributo di Maxwell." Bollettino dell'Unione Matematica Italiana 8-A.1 (2005): 23-36. <http://eudml.org/doc/289487>.

@article{Bacciotti2005,
abstract = {J. C. Maxwell pubblicò nel 1868 un articolo dal titolo On Governors, nel quale egli studia il comportamento dinamico dei regolatori di velocita, un tipo di dispositivo meccanico largamente impiegato in quell'epoca per scopi industriali e scientifici. Questo lavoro di Maxwell, di cui qui si illustrano gli aspetti più significativi, viene da molti considerato l'atto di nascita della alla luce degli sviluppi più recenti moderna teoria matematica del controllo automatico.},
author = {Bacciotti, Andrea},
journal = {Bollettino dell'Unione Matematica Italiana},
language = {ita},
month = {4},
number = {1},
pages = {23-36},
publisher = {Unione Matematica Italiana},
title = {Stabilità e controllo: il contributo di Maxwell},
url = {http://eudml.org/doc/289487},
volume = {8-A},
year = {2005},
}

TY - JOUR
AU - Bacciotti, Andrea
TI - Stabilità e controllo: il contributo di Maxwell
JO - Bollettino dell'Unione Matematica Italiana
DA - 2005/4//
PB - Unione Matematica Italiana
VL - 8-A
IS - 1
SP - 23
EP - 36
AB - J. C. Maxwell pubblicò nel 1868 un articolo dal titolo On Governors, nel quale egli studia il comportamento dinamico dei regolatori di velocita, un tipo di dispositivo meccanico largamente impiegato in quell'epoca per scopi industriali e scientifici. Questo lavoro di Maxwell, di cui qui si illustrano gli aspetti più significativi, viene da molti considerato l'atto di nascita della alla luce degli sviluppi più recenti moderna teoria matematica del controllo automatico.
LA - ita
UR - http://eudml.org/doc/289487
ER -

References

top
  1. BENNET, S., A History of Control Engineering, Peter Peregrinus LTD, London, 1979. MR618277
  2. CALIMANI, R. - LEPSCHY, A., Feedback, Garzanti, 1990. 
  3. COPPEL, W. A., Stability and asymptotic behavior of differential equations, Heath Mathematical Monographs, 1965. Zbl0154.09301MR190463
  4. GANTMACHER, F. R., Théorie des matrices, Dunod, 1966, Vol. 2. Zbl0136.00410MR225788
  5. HASSARD, B. D. - KAZARINOFF, N. D. - WAN, Y. H., Theory and Applications of Hopf Bifurcation, London Mathematical Society Lecture Notes Series41, 1981. Zbl0474.34002MR603442
  6. MAXWELL, J. C., On Governors, Proceedings of the Royal Society16 (1867/68), pp. 270-283. 
  7. PANDOLFI, L., Viaggi avventurosi e linee telefoniche: l’idea di controreazione, Bollettino UMI La Matematica nella Società e nella Cultura, Serie VIII, Vol. III-A (2000), pp. 57-79. 
  8. PONTRYAGIN, L. S., Ordinary Differential Equations, Addison-Wesley Pub. Company, 1962. Zbl0112.05502MR140742

NotesEmbed ?

top

You must be logged in to post comments.

To embed these notes on your page include the following JavaScript code on your page where you want the notes to appear.

Only the controls for the widget will be shown in your chosen language. Notes will be shown in their authored language.

Tells the widget how many notes to show per page. You can cycle through additional notes using the next and previous controls.

    
                

Note: Best practice suggests putting the JavaScript code just before the closing </body> tag.